Gabbioni in pietra in giardino, idee e consigli

Gabbioni metallici per pietreAvete mai fatto caso a quei gabbioni di contenimento metallici riempiti di pietre ai margine delle strade? Come li vedreste nel vostro giardino?

Quei gabbioni metallici per decenni hanno costituito una imprescindibile difesa contro gli argini instabili delle strade consentendo il deflusso dell'acqua e, al contempo, il contenimento del terreno che altrimenti sarebbe scivolato sulla sede stradale. Ancora oggi quei gabbioni di contenimento riempiti di pietre svolgono egregiamente il loro lavoro anche se sempre più raramente se ne costruiscono di nuovi e, per quello che è dato a vedere, quelli nuovi non hanno certamente l'impatto estetico di quelli vecchi nei quali venivano posate pietre squadrate che erano anche belle a vedersi oltre che estremamente funzionali.

Nei gabbioni di contenimento odierni si predilige decisamente l'aspetto funzionale rispetto a quello estetico e spesso le reti vengono riempite con pietre frantumate e in modo meccanico. Un tempo, invece, le pietre venivano collocate a mano, una ad una, ed è anche per questa ragione che quelle opere di contenimento idraulico apparivano esteticamente come dei muri a secco, solo più precisi ed uniformi essendo vincolati alle gabbie che dovevano contenerli.

La differenza tra i muretti a secco e i gabbioni di pietra sta nel fatto che, questi ultimi, sono decisamente più massicci e spessi e sono in grado di contenere meglio il terreno; inoltre i gabbioni possono essere sovrapposti gli uni agli altri, quasi fossero giganteschi mattoni, per formare delle vere muraglie in grado di contenere anche piccoli fenomeni franosi.

Come detto sopra, se si vuole creare qualcosa che non solo sia funzionale ma che sia anche piacevole alla vista, il modo di posa delle pietre in un gabbione non differisce poi molto rispetto alla tecnica di posa necessaria per la creazione di un muro a secco, come già abbiamo descritto in un articolo:

http://www.faidatehobby.it/fare-un-muretto-a-secco.html

La novità interessante è che ora i gabbioni metallici possono felicemente sposarsi con i giardini privati e pubblici dove cessano, parzialmente, di essere opere di ingegneria naturalistica per trasformarsi quasi in elementi di arredo e per sostituire le tradizionali recinzioni.

Per far questo i gabbioni sono stati modificati nella loro struttura e nelle loro dimensioni per potresi adattare ad ogni ambiente, dal più rustico al più moderno finendo per diventare quasi un'estensione della muratura dell'edificio principale.

Si potrebbe pensare che la posa dei gabbioni di pietra sia una cosa che esula dal fai da te, non foss'altro che per il peso che tali opere vengono ad assumere una volta finite, ma ciò è solo parzialmente vero.

Oggi è possibile acquistare i gabbioni metallici persino online, su Amazon, a questo indirizzo:

Gabbioni metallici su Amazon

I gabbioni possono quindi essere acquistati smontati e, soprattutto, vuoti, e l'appassionato del fai da te non deve far altro che provvedere al montaggio e al riempimento con pietre di suo gusto o che ha immediatamente disponibili nelle vicinanze.

Come potete vedere dalla galleria di immagini in fondo all'articolo le gabbie metalliche per pietre possono essere di varie dimensioni e, quel che più conta, possono assumere forme ben più varie rispetto ai tradizionali parallelepipedi che non sempre possono trovare in un giardino privato una loro collocazione adeguata.

I gabbioni sono semplici da montare e la larghezza delle maglie della rete è variabile per consentire l'iserimento di pietre più o meno piccole a secondo dei gusti.

Ma veniamo ad illustrare i vantaggi e gli svantaggi di questa soluzione stilistica per il giardino.

I vantaggi dell'utilizzo dei gabbioni metallici

Il principale vantaggio è quello di avere una soluzione adatta anche al fai da te, fermo restando che potreste anche acquistare gabbioni già riempiti con pietre di vostro gusto da ditte specializzate.

Il vantaggio di acquistare le gabbie vuote è quello che potete montare le reti anche in luoghi non immediatamente accessibili del vostro giardino e poi riempirle con tutta calma con pietre che potreste già avere a disposizione. Se acquistate i gabbioni già riempiti dovrete farveli ovviamente consegnare con un camion dotato di gru e dovrete essere certi che il camion possa avere accesso al luogo in qui i gabbioni verranno collocati.

Ora, immaginiamo che voi, in seguito alla lavorazione di un terreno, alla ristrutturazione e/o demolizione di un edificio vi troviate ad avere a disposizione un gran numero di pietre. Che farne? Se le voleste smaltire dovreste chiamare una ditta che, con costi non proprio irrisori dovrà recuperarle tutte e poi trasportarle in luoghi deputati allo smaltimento dei materiali inerti.

Muro di gabbioni metalliciGrazie ai gabbioni con quelle stesse pietre potreste creare delle panchine e dei tavoli per il vostro giardino, le soluzioni sono le più varie. Ricordate in ogni caso che potrete usare i gabbioni anche per creare un muretto di confine o per arginare un terreno in pendenza essendo sicuri che le pietre, esattamente come le opere di ingegneria naturalistica che potete vedere ai margini delle strade, svolgeranno egregiamente la loro funzione drenante e di sostegno.

Jago Gabbia in rete per muri di sostegno

Ovviamente se si tratta di contenere volumi considerevoli di terreno e/o avete intenzione di sovrapporre un gabbione ad un altro forse è il caso che chiediate il consiglio ad un geometra per accertarsi che la loro posa venga eseguita a regola d'arte.

Altri vantaggi consistono nel poter utilizzare anche le tondeggianti pietre di fiume che, in caso di muratura a secco o con malta sono altamente sconsigliate perchè mal si legano tra loro. Il gabbione metallico invece le contiene e e permette di ottenere un muro uniforme indipendentemente dalla natura delle pietre.

In ultimo un altro grande vantaggio: con i gabbioni metallici è possibile utilizzare le pietre che normalmente non sarebbe possibile utilizzare per la muratura a sasso. Chiunque abbia un pò di pratica con la muratura in pietra sa bene che le pietre più sono squadrate e meglio è, inoltre per murare il sasso è necessario che la parte larga della pietra venga posata orizzontalmente (immaginate la pietra come ad un mattone) con la conseguenza che la parte a vista della pietra risulterà comunque ridotta; se così non fosse non si potrebbe ottenere un muro stabile.

Ingabbiando le pietre possiamo invece mettere la parte larga in verticale e poi riempire l'interno del gabbione con pietrisco più o meno grosso e pietre non di pregio che rimarranno nascoste alla vista. In tal modo si può ottenere un muro veramente bello a vedersi. All'apparenza sembra creato con pietre molto più massicce di quanto in realtà non siano ma, tenute insieme dalla rete metallica, il complesso non perde niente della sua funzionalità e solidità.

I gabbioni sono ovviamente progettati per evitare fenomeni di "spanciamento" dovuti al peso delle pietre sulla rete esterna e, a tal scopo, in fase di riempimento è necessario collocare gli appositi ganci distanziatori che hanno lo scopo di mantenere uniforme la profondità della gabbia. Non c'è bisogno di aggiungere che il metallo utilizzato per i gabbioni è zincato per garantirne una lunghissima durata cosa che, essendo esposti alle intemperie in tutti i periodi dell'anno, è un particolare di non poco conto.

Per darvi un'idea del montaggio eccovi un video realizzato dalla BAUHAUS e che mostra come sia possibile utilizzare i gabbioni al posto delle tradizionali recinzioni cortilive.

Prima, però, ancora un paio di vantaggi, questa volta davvero gli ultimi: i gabbioni metallici riempiti di sassi hanno anche una funzione di abbattimento del rumore e, se avete un particolare estro artistico potrete farvi consegnare separatamente delle pietre di colore diverso e poi, con pazienza, riempire i gabbioni per ottenere i decori che più preferite!

Gli svantaggi dell'utilizzo dei gabbioni in pietra

Veniamo ora agli svantaggi che non sono numerosi eppure ci sono.

Ebbene il primo svantaggio che potrebbe non piacere a chi ha paura di insetti e rettili è il fatto che all'interno del mucchio di pietre contenuto nel gabbione è facile che trovino riparo alcuni ospiti indesiderati quali lucertole e altri insetti vari. Certo, è un problema comune a qualsiasi muro costruito a secco ma è bene sottolinearlo.

Il secondo svantaggio è che la praticità di montaggio e riempimento ha come come effetto collaterale il fatto che il muro sarà sempre coperto da una rete metallica e perciò, se vogliamo, non completaente a vista e non completamente "naturale". Non che la bellezza del sasso a vista venga meno ma, certamente, non la si può considerare completa.

Ed ora godetevi questa galleria di immagini che illustra alcune interessanti applicazioni ed idee circa l'uso dei gabbioni metallici in giardino.

Acquista i gabbioni della misura desiderata

Articoli correlati:

Come fare un muretto a secco

Muri a secco artistici

Iscriviti alla newsletter!

Seguici su Google+

Entra nel gruppo!