Come fare la neve per il presepe e l'albero

neve finta presepeOgni anno, a Natale, si ripropone il problema di come realizzare la neve finta.

E' assai poco probabile che vi fosse neve, in Palestina, ai tempi della nascita di Gesù ma questo non vuol dire che i nostri presepi debbano essere filologicamente corretti.

Alcuni grandi presepisti ambientano la scena della natività riferendosi all'ambiente in cui loro stessi vivono e questo fa si che il presepe sia qualcosa che si sente vicino e in cui è più facile riconoscersi; in questo contesto anche le montagne innevate diventano realistiche e anche la neve può fare la sua comparsa senza apparire fuori luogo; del resto, alle nostre latitudini, la neve non è infrequente in Dicembre.

Per coloro che non sono molto esperti nella realizzazione del presepe la domanda che si pone più spesso è: "come si realizza la neve finta?".

I metodi sono molti e dipendono dal grado di realismo che vogliamo ottenere. In teoria tutte le sostanze bianche possono andare bene ma non tutte sono parimenti consigliabili; sale, zucchero, farina bianca, zucchero a velo, borotalco, gesso. Cosa scegliere?

Molto dipende dal vostro presepio e dal materiale con cui lo avete realizzato. Personalmente consigliamo il borotalco, che offre anche un gradevole profumo, o la farina bianca.

Se avete bambini piccoli saprete quanto è difficile tenerli lontano dalle statuine e quindi le sostanze alimentari (nell'eventualità se le portassero alla bocca) sono preferibili; la stessa cosa vale per gli animali da compagnia.

neve finta sinteticaLa farina è certamente la sostanza più usata per fare la neve e si distribuisce uniformemente con un piccolo setaccio. Lo svantaggio delle sostanze molto fini è quello di dare un effetto abbastanza "piatto" che è ottimo per la stragrande maggioranza dei presepi che adottano statuine non più alte di 10 centimetri ma, nel caso di statue di dimensioni maggiori, si potrebbe desiderare che anche l'effetto della neve finta fosse più proporzionato.

Vediamo quindi quali altre sostanze potremmo usare.

Neve finta sintetica

La neve artificiale in materiale sintetico viene venduta in sacchetti di varie dimensioni. L'effetto realistico è notevole in quanto sembrano proprio dei piccoli fiocchi ed ha l'unico svantaggio di avere un odore di plastica, appunto. Il costo è molto contenuto e questo è un aspetto da non sottovalutare.

Neve istantanea

Questo tipo di finta neve è davvero suggestivo, in particolar modo quando la polvere di base cambia forma diventando quella che, all'occhio, sembra essere vera e propria neve.

Ma di cosa si tratta, di preciso? La neve istantanea altro non è che un polimero chiamato poliacrilato di sodio. Questa sostanza è una polvere superassorbente e atossica che è in grado di assorbire una quantità di acqua pari a 200-300 volte il suo volume e che viene spesso utilizzata anche nei pannolini per neonati; la caratteristica sorprendente di questa polvere consiste nel fatto che aggiungendo acqua essa si espande fino ad eruttare una incredibile neve artificiale che sembra, in tutto e per tutto, una cosa vera. La neve che si ottiene è morbida e fresca quasi come fosse vera e, in effetti, viene anche utilizzata nelle piste da snowboard al chiuso e per gli effetti speciali dei film. Difficile smettere di giocarci vedendo la repentina trasformazione della polvere in "neve". Nel video qui sotto potete vedere una dimostrazione dell'effetto.

Il vantaggio della neve istantanea consiste nella sua somiglianza alla neve vera ma ha il difetto che il processo è reversibile; ciò significa che, a seconda dell'ambiente, la neve istantanea non si scioglie come farebbe la neve vera ma tende a disidratarsi e ritornare allo stato di polvere. La durata della neve istantanea è quindi variabile da 2 a 3 giorni ma poi, per mantenerla, è necessario irrorarla nuovamente con acqua. Va da sè che in molti casi questo non sia fattibile (impianti elettrici, materiali che non sopportano l'acqua) e che quindi la neve istantanea venga più spesso utilizzata per effetti circoscritti e senza la presenza di altri materiali.

Non sempre è facile trovare il sodio poliacrilato nei negozi, il posto migliore dove acquistare il sodio poliacrilato è internet; su Amazon, ad esempio, si può trovare la polvere magica che si trasforma in neve artificiale.

Neve spray in bombolette

Anche la neve in bombolette ha un effetto realistico ma il costo non è, tutto sommato, così contenuto ed ha un paio di svantaggi: da un lato è difficile da distribuire esattamente e può essere necessario fare qualche prova per capire a quale distanza è necessario tenere la bomboletta per realizzare l'effetto che desideriamo, dall'altro lato non è così facile rimuovere questo tipo di neve dagli oggetti su cui l'abbiamo spruzzata.

Macchine per fare la neve artificiale per i presepe

Macchina per nevicata nel presepeSe davvero vi piace stupire e volete solo il meglio per i vostri effetti di neve allora le macchine produci neve sono quello che fanno per voi. Queste macchinette producono delle nevicate in miniatura che si coprono una zona abbastanza limitata (da 1 a 3 metri).

La macchina Kuopio 08 viene utilizzata per gli effetti speciali del presepe e le sue caratteristiche tecniche sono state sviluppate per ottenere una bassa rumorosità e una neve quasi asciutta che la rende compatibile anche con i vari materiali del presepe o dell'albero di Natale. La neve si dissolve non appena toccato il suolo ma la macchina è in grado anche di modulare l'intensità della nevicata in modo tale che si possa ottenere, al suolo, anche una coltre bianca che, comunque, si dissolverà nel giro di pochi minuti. Allo stesso modo è possibile sincronizzare la nevicata con le luci che corrispondono con la fase del giorno che desideriamo (alba, tramonto, notte).

Il prezzo? Per veri amatori; la macchina per fare la neve costa sui 750 Euro e necessita di un liquido speciale per produrre una neve quasi asciutta. Con due litri di liquido si può ottenere una nevicata di parecchie ore.

Nel caso voleste comprarla potreste acquistarla direttamente on line su questo sito specializzato.

Conoscete altri metodi per fare la neve? Fateceli sapere commentando  questo stesso articolo!

Articoli correlati:

Idee originali per alberi di Natale fai da te

Seguici su Google+

Entra nel gruppo!

Ti potrebbe interessare :