La prima cosa che bisognerebbe chiedersi, in caso di legno fortemente ammalorato, è se ha davvero senso cercare di riparare del legno marcio.
 
Quando ad una sedia si spezza una gamba è un problema serio, vediamo in che modo farla tornare come nuova.
 
Vediamo come montare una chiusura magnetica per l'anta di un mobile che fatica a stare chiusa.
 
Le larve degli insetti xilofagi sono le principali responsabili dei danni causati al legname da costruzione e ai mobili di casa.
 
Spostare le sedie - specie quando si tratta di sedie pesanti – sul pavimento comporta il rischio di rigare il pavimento stesso e anche di generare spiacevoli rumori.
 
Il ciclo vitale dei tali è simile in tutte le specie, ma la durata di questo ciclo può variare anche notevolmente.
 
La sverniciatura è, quasi sempre, il primo ostacolo in cui ci si imbatte quando dobbiamo restaurare un mobile.
 

Il rumore dei tarli

Se di notte vi capita di sentire un inquietante ticchettio, sappiate che i vostri mobili sono in pericolo.
 
I cassetti moderni sono dotati di guide che ne impediscono l'accidentale fuoriuscita totale con la conseguenza di ritrovarsi con tutto il contenuto del cassetto sparso a terra.
 
Molti si chiedono se i tarli possono volare. È una domanda legittima che preoccupa molto i proprietari di mobili di legno.
 
Il risultato del lavoro dei tarli sono le gallerie che scavano nel legno e i fori attravero i quali entrano ed escono.
 
Trovereste blasfemo trasformare un vecchio pianoforte del 1907 in una scrivania? È quello che ha fatto Jonathan Miranda Sickmeyer.
 
Il trattamento antitarlo è l'unica soluzione per eliminare i dannosissimi tarli del legno dei nostri mobili.
 
La testata del letto è uno di quegli elementi di arredo che meglio si prestano ad essere personalizzati.
 
Vediamo come e quando conviene montare delle ruote sotto i mobili di casa.
 
Si chiamano Bloxes e sono elementi modulari costruiti con un sistema di interbloccaggio di fogli di cartone ondulato.
 

Se i mobili ballano

Se un mobile “zoppica” o “balla” può essere molto fastidioso. La soluzione più semplice è mettere qualcosa nel punto di appoggio più corto del mobile per ristabilire la situazione.
 
Che le bottiglie si prestino bene per essere riciclate come soprammobili lo sappiamo, ma in pochi hanno pensato di utilizzarle per creare dei mobili.
 
Avere una sedia o un tavolo che zoppica può essere molto fastidioso. Alle volte ci arrangiamo con metodi estemporanei come mettere un cartoncino sotto la parte più corta del mobile per “pareggiare” ma, ovviamente, è una soluzione precaria e del tutto temporanea.
 
Avete mai provato a sdraiarvi su una porta? A prima vista non dovrebbe essere molto confortevole ma c'è chi, da una porta, è riuscito a realizzare un chaise longue.
 
Vediamo come si fa per far scorrere meglio i cassetti in legno dei vecchi mobili.