Come sostituire il water da soli

Indice articoli

Siamo quasi pronti per montare il nuovo water, ma prima dobbiamo ancora testare e posizionare le guarnizioni di tenuta. Della guarnizione eccentrica abbiamo già detto in precedenza; sarà necessario acquistare anche una guarnizione di gomma per l'imbocco del tubo dello scarico della cassetta.

Le guarnizioni del water

In questa galleria fotografica mostriamo le due guarnizioni necessarie.

La guarnizione eccentrica è generalmente abbastanza lunga e, nove volte su dieci, necessita di essere tagliata. I produttori prevedono questa possibilità ed infatti c'è una linea di taglio per accorciare la guarnizione quando si renda necessario.
Per tagliare la guarnizione possiamo servirci di un cutter affilato (facciamo attenzione a non farci male specie quando lo infiliamo nella plastica) che consentirà di rimuovere la parte in eccesso.

Una volta che avremo tagliato la guarnizione eccentrica non dovremo far altro che infilarla completamente sullo scarico ceramico del wc.

I tasselli di fissaggio

Ora viene la parte forse più ostica. Abbiamo visto come i vecchi tasselli non potessero essere utilizzati per fissare il nuovo water. Per calcolare in maniera precisa la posizione in cui dovremo forare i buchi col trapano, quindi, non ci resta che posizionare il wc nella posizione definitiva e quindi segnare con un pennarello indelebile l'esatta posizione dove eseguire i fori.

A questo punto rimuoviamo il water un'altra volta e, servendoci di un trapano con una punta adatta, eseguiamo i fori in corrispondenza dei segni del pennarello, avendo cura di eseguire fori il più possibile perpendicolari al pavimento.

Come potete vedere dalle immagini, se acquistate i tasselli di certe marche, sulla confezione vengono specificate tante utili indicazioni come la misura della punta del trapano da utilizzare e la profondità del foro da eseguire.

 

Una volta che avremo eseguito i fori aspiriamo tutta la polvere ed, eventualmente puliamo il pavimento con alcool denaturato, in maniera da rendere la superficie perfettamente idonea ad accogliere il cordolo di silicone che distribuiremo in seguito.
A tal proposito ricordiamo che il silicone va messo sulla parte inferiore del wc dove questo entra in contatto col pavimento e solo dopo il vaso andrebbe adagiato in posizione. Per ragioni legate al tubo di scarico della casseta dello sciacquone  murato non  è stato possibile, in questo caso, applicare il silicone prima, in quando per incastrare il water sul tubo bisognava eseguire qualche manovra di troppo con la conseguenza che avremmo solo inzaccherato il pavimento di silicone. Nel mio caso il silicone l'ho messo dopo, una volta che il water era stato completamente fissato. Come si vede non c'è un modo univoco per eseguire certi lavori, bisogna sempre essere flessibili e capaci di adattarsi alle circostanze prevedendo anche il superamento delle "regole", se necessario.

Il fissaggio definitivo

Siamo arrivati all'ultima parte del lavoro.

Una volta che il wc sarà stato correttamente posizionato sulla braga di scarico, per mezzo della guarnizione eccentrica, e il tubo della cassetta dello sciacquone sarà entrato nel foro posteriore del vaso, non ci resterà che fissare definitivamente il sanitario al pavimento.

Avvitiamo la vite e il dado come mostrato nelle immagini che seguono, ma prima di serrarli a fondo verifichiamo nuovamente se il vaso è in bolla per mezzo della livella; all'occorrenza, può essere necessario inserire dei cunei di plastica sotto al wc per portarlo in bolla.

Ora possiamo serrare i dadi completamente fino a quando il vaso non risulterà ben saldo e stabile.

Le operazioni successive sono quasi di semplice routine rispetto a quanto fatto fino ad ora; fissiamo accuratamente la guarnizione del tubo della cassetta di scarico al water e riposizioniamo il sedile.

Ora è tempo di prove e verifiche! Riapriamo la valvola dell'acqua, attendiamo che la cassetta dell'acqua si sia riempita e tiriamo lo sciacquone. Se tutto funziona per il verso giusto non dovremmo vedere perdite d'acqua di sorta. Nel mio caso è stata necessaria una piccola aggiunta di silicone per rimediare a una piccola fuoriuscita dalla guarnizione posteriore che dovrebbe sigillare il tubo della cassetta al wc.