Come isolare termicamente i vetri usando il Pluriball

isolare vetri con film plastico a bolleEcco un trucco per risparmiare sui costi di riscaldamento usando i film a bolle per imballaggio.

I film a bolle (Pluriball), che normalmente si usano per gli imballaggi al fine di ammortizzare gli urti, possono avere un uso insospettato per l'isolamento termico delle nostre abitazioni.

Come è noto ai più, il calore di casa, nella stagione invernale, si disperde soprattutto attraverso i vetri delle finestre (e delle porte) e attraverso il soffitto.

Oggigiorno è ormai relativamente raro vedere infissi privi di doppi vetri ma in un passato recente i vetri singoli erano praticamente la norma. I doppi vetri sfruttano l'intercapedine tra le due lastre come camera di compensazione tra il freddo proveniente dall'esterno e il caldo prodotto dal riscaldamento di casa.

Acquista rotoli di Pluriball per imballaggio

Nel caso in cui ancora si possedessero finestre a vetri singoli (e magari pure sottili) la cosa migliore sarebbe quella di provvedere alla loro sostituzione con doppi vetri.

Questa soluzione non è però economica dal momento che i doppi vetri richiederebbero, nel 90% dei casi, il rifacimento completo degli infissi. Vi sono degli incentivi economici per chi migliora l'isolamento termico di casa ma anche così molte persone non possono permettersi di sostituire gli infissi.

Una soluzione semplice ed efficace per contrastare la dispersione del calore potrebbe dunque essere quella di ricorrere al film per imballaggio a bolle per ottenere un effetto simile a quello che si ottiene con i doppi vetri.

Questi film a bolle sono comunemente usati anche per l'isolamento delle serre.

La plastica è un materiale molto isolante e questi film per imballaggio associano le qualità della plastica a quelle dell'aria contenuta nelle migliaia di bolle.

La dispersione del calore attraverso i vetri si ridurrà sensibilmente e con essa si ridurranno i costi di riscaldamento.

L'applicazione dei film è elementare e non richiede attrezzature particolari.

Per prima cosa bisogna ritagliare il film a bolle in modo tale che esso copra interamente il vetro della finestra

Fatto questo è necessario munirsi di in nebulizzatore (uno spruzzino) contenente comune acqua e spruzzarla prima sul vetro e poi sul Pluriball dalla parte liscia e non dalla parte delle bolle.

A questo punto non resta che applicare il film (dalla parte liscia) sul vetro e questo aderirà per semplice contatto. Le bolle devono rimanere verso di voi, all'interno. Non ci sono colle o altre cose da utilizzare. 

Il film plastico dovrebbe rimanere ancorato al vetro per diverso tempo ma nel caso in cui dovesse iniziare a staccarsi basta semplicemente rimuoverlo e riapplicarlo con il procedimento già descritto sopra, avendo l'accortezza di pulire prima il vetro per bene.

Questa non può considerarsi una soluzione definitiva ma solo una soluzione di ripiego.

Da un lato ha il vantaggio di isolare termicamente i vetri ma dall'altro li opacizza non permettendo di guardare all'esterno.

Se avete un problema di privacy questa soluzione vi consentirà di ottenere due piccioni con una fava, come si suol dire.

Film da imballaggio a bolle per isolamento

Pur avendo infissi in PVC con doppi vetri io ho adottato questo piccolo trucco per isolare ancora di più le finestre nelle stanze che non frequento abitualmente.

Con l'arrivo della bella stagione potrete poi rimuovere il film a bolle dalle finestre senza che questo lasci traccia e conservarlo per la successiva stagione invernale o anche per imballare gli oggetti nel caso vi servisse.

Ecco un video che riassume tutti i passaggi che, ripeto, sono davvero molto semplici.

Natale 2017

Iscriviti alla newsletter!

Seguici su Google+

Entra nel gruppo!