Il calcestruzzo cellulare per il fai da te

Indice articoli

Calcestruzzo cellulareIl calcestruzzo cellulare è uno di quei prodotti che sembrano fatti apposta per risolvere un sacco di problemi costruttivi e venire incontro anche alle esigenze dell'hobbista e dell'appassionato di fai da Te.

Il calcestruzzo cellulare è un materiale innovativo che è ottenuto, in autoclave, da una miscela di acqua, sabbia silicea, cemento e calce.

La struttura porosa del calcestruzzo cellulare lo rende facilmente lavorabile senza l'ausilio di attrezzi costosi ed essendo anche molto più leggero dei tradizionali laterizi è relativamente facile da trasportare pur mantenendo una invidiabile resistenza alla compressione; ma queste caratteristiche sono solo alcune di quelle che fanno del calcestruzzo cellulare  il materiale ideale soprattutto per i lavori interni (benchè coi blocchi di calcestruzzo cellulare si possano costruire anche i muri portanti di una casa).

Come dicevamo, le altre caratteristiche che fanno del calcestruzzo cellulare un materiale ideale sono l'alto livello di coibentazione, una buona accumulazione del calore che fa si che venga sempre mantenuta una temperatura equilibrata all'interno della casa, una buona capacità di diffusione del vapore, altra caratteristica molto importante per un clima sano e piacevole della casa.

Ma i vantaggi non sono ancora finiti: è infatti un materiale ignifugo e resistente al calore, ha una buona capacità di assorbimento dei rumori anche senza l'utilizzo di altri materiali coibentanti anti-rumore, ha un basso assorbimento dell'aqua, rispetto ad altre strutture di tipo capillare, grazie ai pori chiusi della sua struttura interna, ha una bassa sensibilità al gelo ed, infine, è un materiale che è destinato ad una lunga durata non essento un materiale organico (come ad esempio il legno).

Basterebbe questo elenco di qualità chimico-fisiche per prendere in seria considerazione l'utilizzo del calcestruzzo cellulare; ma la caratteristica che più interessa l'hobbista è certamente la sua facilità di posa e la sua facile lavorabilità.

Il calcestruzzo cellulare è un materiale che perdona gli errori ed è per questo che è un materiale adatto anche ai non esperti; potete segare i blocchi con una semplice sega per legno, li potete smussare grattando via i margini in eccesso, incollare con la speciale colla senza quasi lasciare giunture visibili, e se non doveste riuscire al primo tentativo potrete ricominciare semplicemente da capo!

Abbiamo già detto che non richiede l'utilizzo di costosi strumenti per essere posato nè abilità particolari. Certamente bisogna avere idea di quali sono i passi per ottenere un muro dritto ma una volta che sapete far questo è sufficiente preparare lo speciale collante, segare i nostri blocchi con un normale saracco, stendere il collante con la speciale cazzuola dentata e il gioco è fatto.

Il calcestruzzo cellulare necessità quantità minime di intonaco grazie alla quasi perfetta complanarità del muro che si va ad ottenere e lo stesso dicasi per la colla per le piastrelle la cui posa è, anche in questo caso, notevolmente agevolata.

Che dire quindi? Se avete un progetto nel cassetto per la vostra casa e lo avete sempre lasciato in sospeso pe mancanza di fondi o perche ritenevate un lavoro di muratura troppo complesso, forse è venuto il momento di riprenderlo in mano.

Cosa si può fare con il calcestruzzo cellulare? Lo abbiamo detto: dalla struttura portante della casa sino alle tramezze interne, potete creare una libreria in muratura, la cucina in muratura dei vostri sogni e perfettamente personalizzata, l'angolo bar e tanto tanto altro ancora, ogni progetto diventa accessibile col calcestruzzo cellulare.

La verietà di formati standard e speciali coprono le più comuni esigenze; alcuni produttori forniscono persino archi già pronti per la creazione di porte e finestre ad arco.