Decorare muri e mobili con gli stencil

Stencil artGli stencil sono delle maschere intagliate che consentono di decorare, con più o meno elaborati motivi ornamentali, mobili e pareti con facilità.

Le maschere stencil si trovano in commercio con vari motivi pronti all'uso ma si possono creare anche autonomamente con un po' di pazienza e precisione.

Per partire da zero bisogna dotarsi di fogli di acetato che risulta essere forse il materiale migliore per la realizzazione delle maschere. Esistono anche altri materiali quali il cartone oleato e la speciale carta “di Manila”, tutto dipende dalla complessità del disegno e dalla durata che la nostra maschera dovrà avere.

A questo punto non resta che ricercare un bel motivo ornamentale che potrebbe essere adatto ad essere trasferito con i colori sul muro o sui mobili. E' necessario riprodurre il disegno in scala su un foglio di carta millimetrata se il disegno che abbiamo visto è troppo grande o troppo piccolo.

Una volta che abbiamo il nostro disegno nella giusta dimensione, non resta che inciderlo sul foglio di acetato; per far questo si utilizza un cutter o, se il disegno è particolarmente elaborato, un bisturi per cartoleria.

Una volta che abbiamo ottenuto la nostra mascherina intagliata, siamo pronti per trasferire il disegno sul muro o mobile. Per decorare con gli stencil si fa uso di particolari pennelli dalle setole tronche e piuttosto dure che consentono di trasferire la pittura senza farla colare. Si possono utilizzare anche tamponi o spugne.

Il segreto è non fare colare la pittura al di sotto della maschera perché ciò causerebbe un piccolo disastro; pennelli e spugne devono prendere solo la quantità minima indispensabile di pittura per poter decorare la parte scoperta della nostra maschera.

Le pitture che possono essere usate variano in base al supporto che si intende decorare. Per le pareti della vostra casa potete usare una idropittura densa e colorata.

Il supporto da decorare deve presentare una superficie pulita ed asciutta, tracce di polvere ed altre pitture non aderenti al supporto devono essere quindi accuratamente rimosse. Il nostro stencil deve essere fissato al muro nella posizione corretta attraverso del nastro carta e quindi si può iniziare a stendere la pittura. Alla fine del lavoro ricordarsi di pulire accuratamente lo stencil , in special modo se deve essere riutilizzato, soprattutto in prossimità degli intaglio poiché tracce di pittura secca potrebbe renderli irregolari.