Mappamondo fatto a mano

Mappamondo fatto a manoL'arte dei mappamondi fatti a mano può sembrare completamente superata nel mondo tecnologico di oggi.

In un mondo dove quasi ogni auto è dotata di un navigatore satellitare, questi globi, dalle dimensioni spesso imponenti, sembrano riportarci indietro nel tempo, all'epoca degli esploratori, quando il mondo conservava ancora qualche piccolo mistero e sulle mappe erano registrate ancora delle terre incognite.

Oggi solo due botteghe artigiane al mondo ancora realizzano mappamondi completamente fatti a mano e una di queste realtà è la ditta Bellerby & Co. Globemakers, uno studio con sede in Stoke Newington, a Londra.

La nascita di questa bottega artigiana ha, a sua volta, un risvolto profondamente umano. Nel 2008  Peter Bellerby stava cercando un mappamondo da regalare al padre, per il suo ottantesimo compleanno. La ricerca di un mappamondo di buona fattura lo pose di fronte al dilemma della scelta tra un mappamondo industriale ed economico d un mappamondo antico ma decisamente fragile. La terza vi è stata quella di provare a creare lui stesso un mappamondo, investendo alcune migliaia di sterline ed alcuni mesi di lavoro.

Come sempre accade quando ci si approccia per la prima volta ad una attività che non si conosce, anche Peter Bellerby sperimentò come la creazione di un mappamondo richiedesse uno sforzo ben più consistente di quello preventivato, anche dal lato finanziario. Ma è proprio facendo tesoro dei proprie errori ed accumulando un indispensabile bagaglio di esperienza che si può sperare di trasformare un hobby nato per caso in qualcosa di più strutturato.

Da quella prima, problematica, esperienza ha visto la luce una bottega artigiana che riunisce un team di professionisti tutti impegnati nel realizzare mappamondi di elevata qualità, completamente fatti a mano, ma non trascurando le tecniche moderne di realizzazione.

Ogni songolo artigiano diventa una pedina fondamentale nella realizzazione dei mappamondi: da chi si occupa del ritaglio degli "spicchi" di carta che dovranno essere incollati al globo fino ad arrivare a chi, rigorosamente a mano, dipinge tutti i particolari dell'orografia terrestre.

Tenuto conto che, per alcuni dei mappamondi più grandi ed impegnativi, è prevista la creazione di un solo esemplare all'anno, va da sè che questi mappamondi siano comunque oggetti di prestigio riservati a una clientela particolarmente facoltosa o destinati a far bella mostra di sè in musei o altri edifici pubblici.
Quel che più conta è che questa tradizione antica non scompaia ma, anzi, venga tramandata, non solo come retaggio del passato ma anche per il senso del bello e della qualità che solo oggetti realizzati a mano, con passione e pazienza, possono regalare.

Per altre info consultate il sito:

www.bellerbyandco.com

o la pagina Facebook:

www.facebook.com/BellerbyGlobemakers

Articoli correlati:

https://www.faidatehobby.it/cartine-mappe-murali-personalizzate.html 

 

Ultima modifica il Lunedì, 24 Agosto 2015 15:01
Roberto Sala

Il mio nome è Roberto Sala, responsabile ed amministratore del sito, nonchè appassionato di fai da te.
Se vuoi contattarmi puoi farlo inviando una mail a questo indirizzo:

info@faidatehobby.it

 

 

Sito web: plus.google.com/103519323931324677301?rel=author