Come sostituire il water da soli

Indice articoli

Sostituire il wcLa sostituzione di un sanitario del bagno, in questo caso il wc, può essere fatta anche da soli e in questo articolo vi spieghiamo come.

La prima cosa da tener ben presente è che, oggigiorno, esistono diversi tipi di sanitari, rispetto al passato, che si differenziano tra loro anche per le modalità di posa, posizione degli scarichi ecc. Riguardo ai pregi e ai difetti dei sanitari a filo muro, sospesi, o tradizionali a pavimento, abbiamo già scritto un articolo apposito al quale rinviamo:

https://www.faidatehobby.it/scelta-dei-sanitari.html

È del tutto ovvio che se vogliamo cambiare solo il water e non siamo invece intenzionati ad un rifacimento completo del bagno, con relativa sostituzione di tutti i sanitari, dovremo ricorrere allo stesso tipo di water precedentemente installato e, possibilmente allo stesso modello.

Nel nostro caso non è stato possibile recuperare un water identico a quello vecchio (era del 1966) e siamo quindi ricorsi ad un modello cinese da pochi Euro, comprato in un grande magazzino, perchè era nostra intenzione avere il massimo del risparmio dal momento che il nuovo water va a riempire l'arco temporale (che si spera breve) che ci separa dal rifacimento completo del bagno e la cui spesa, tuttavia, non potevamo affrontare in questo preciso momento.

Quando ci si trova nelle condizioni sopra descritte, quindi, bisogna valutare bene il da farsi: se abbiamo la possibilità di rifare subito un bagno vecchio come quello mostrato in questo articolo allora facciamolo; se, al contrario, non possiamo permettercelo allora vediamo di sostituire solo il sanitario rotto, ma dobbiamo essere consapevoli che il passaggio da un modello di wc ad un altro, anche se apparentemente quasi identici, comporta tanti piccoli e grandi inconvenienti che bisogna essere pronti a risolvere.
Se, infine, il bagno è di recente costruzione ma per qualche ragione il water si è rotto allora dobbiamo sicuramente recuperare lo stesso tipo di modello la cui sostituzione si rivelerà decisamente più facile non dovendo eseguire nuovi fori di fissaggio ed eventuali raccordi per gli scarichi.

In questo tutorial vedremo come il water che si è andati a sostituire era uno dei più comuni con scarico a pavimento; tuttavia si rimane sempre impressionati dal pressapochismo con cui venivano eseguiti certi lavori, negli anni andati. La maggior difficoltà incontrata è stata relativa al tubo di scarico dell'acqua dello sciacquone che è stato murato e piegato senza ulteriori giunte. In un caso come questo sarebbe stato assai meglio procedere anche alla sostituzone della vaschetta di scarico ma per non spendere  neanche un Euro in più abbiamo utilizzato qualche rimedio e l'abbiamo lasciata al suo posto.

Procediamo, tuttavia, con ordine e vediamo i vari passaggi da seguire per cambiare il water.